Archivi tag: computer

Come si rubano le password di Facebook

Dia 122: Desbloqueado
Creative Commons License photo credit: Freddy The Boy

Al giorno d’oggi si sente parlare sempre di piu` di casi in cui, in vari modi, sono state rubate o sottratte impropriamente le password di Facebook.

Questo viene fatto al fine di guadagnarsi la possibilità di far finta di essere un’altra persona e avere accesso ad informazioni personali e riservate, quali foto e messaggi privati.

Per proteggersi al meglio, e` bene conoscere a fondo le tecniche utilizzate dai “cattivi” per impadronirsi delle nostre password.

Ecco alcuni dei modi con cui è possibile rubare le password di Facebook e alcuni suggerimenti da seguire per proteggersi.

Di solito un primo tentativo e` quello di indovinare la password dell’utente Facebook provando diverse combinazioni di password, come il nome della fidanzata della vittima o la sua data di nascita. O altre informazioni conosciute che potrebbero essere usate come password. Queste invece non vanno mai utilizzate, una password deve essere il piu` difficile da indovinare sia possibile.

Se un attaccante non riuscisse ad ottenere la password con questa strategia, passerebbe al livello d’attacco successivo.

Inviano delle email di phishing, ovvero una email in cui l’attaccante si spaccia per Facebook. Proponendo all’utente di collegarsi ad un sito Web, che avrà la stessa grafica di Facebook, in cui sarà richiesta la password usata su Facebook. Solo che quando l’utente la immette questa viene comunicata al “cattivo” di turno.

Questi sono gli attacchi piu` banali che possono capitare ad un utente di Facebook, ce ne sono anche altri, ma sono sensibilmente piu` complessi, rari, e assolutamente mirati ad una certa vittima.

State in campana!

Cancellare le tracce di utilizzo del PC allo spegnimento

Privacy
Creative Commons License photo credit: rpongsaj

Mentre voi navigate tranquilli su internet tutta una serie di dati che descrive quello che state facendo viene memorizzata sul vostro computer.

Cookies, history, pagine temporanee, file salvati, tutto puo` contribuire a ricostruire le vostre abitutidini e l’utilizzo che fate del vostro computer. Una persona interessata a scoprire qualcosa su di voi utilizzera` tutto cio` come punto di partenza nelle sue investigazioni.

Si pensi anche semplicemente ai genitori che controllano i siti visitati dal proprio figlio, o la moglie che controlla i cookies per sapere su che siti il marito e` registrato.

Per mantenere la propria privacy esistono vari programmi, che allo spegnimento del computer cancellano tutti i dati temporanei, uno di questi, che e` gratuito e vi consiglio, si chiama CCleaner.

Si occupa di cancellare i dati storici da tutti i browser, ripulire il cestino, i documenti recenti, l’history di altre varie applicazioni, e un sacco di cose tutte descritte qui.

Keylogger software: come controllare una persona che usa il computer

| apple-command |
Creative Commons License photo credit: arquera

Abbiamo parlato in un articolo precedente di cosa sono e come funzionano i keylogger hardware. Ora parlaremo dei keylogger software.

Il keylogger software e` un programma che si installa sul pc da controllare e che invisibilmente fa il suo lavoro, ovvero registrare tutto quello che viene premuto sulla tastiera. Quando voi vi presentate al computer, di solito tramite la pressione di una particolare combinazione di tasti o un’altra cosa simile che sapete solo voi, vi viene presentata la schermata riassuntiva delle intercettazioni eseguite.

Esistono molti programmi di questo tipo, spesso gratuiti, il consiglio e` di provarne un paio e di vedere quale si addatta di piu` alle vostre esigenze.

Io vi segnalo Home KeyLogger che e` di facile installazione e semplice utilizzo.

Bisogna dire pero` che la gran parte degli antivirus esistenti e` in grado di accorgersi della presenza di un keylogger e di segnalarlo all’utente.

Keylogger hardware: come spiare una persona che usa il computer

Aluminum Apple Keyboard
Creative Commons License photo credit: Andrew*

Come poter sapere tutto quello che una persona scrive al computer? Come e` possibile scoprire tutte le password, di ogni sito e servizio, che vengono inserite dall’utente?

Il keylogger permette di intercettare tutto quello che viene digitato sulla tastiera del nostro computer.

Esistono due tipi di keylogger: i keylogger hardware che sono dei dispositivi elettronici miniaturizzati che si interpongono fra la tastiera ed il computer; e i keylogger software, che si installano sul computer, come un qualsiasi programma.

I keylogger hardware sono di più difficile individuazione in quanto non vengono rilevati dai vari programmi antivirus e antispyware che un utente puo` installare per cercare di esser al sicuro.

La loro installazione e` molto semplice: si inseriscono tra la tastiera e il case del computer che si vuole spiare, dopo un  po’ di tempo (necessario all’utente per utilizzare il computer e produrre abbastanza dati), lo si stacca e lo si collega al proprio computer. Utilizzando un software particolare potrete vedere tutto quello che l’utente ha digitato sulla tastiera.

Ora dovete solo interpretarlo e capirne il contesto e il significato, cosa che potrebbe non essere facilissima.

Per ulteriori informazioni il sito Keylogger.org riporta svriati test indipendenti effettuati su alcuni keylogger.

Nel prossimo articolo vedremo invece cosa sono i keylogger software.

Monitorare le attività e l’uso del pc

googleoffice080mg
Creative Commons License photo credit: epheterson

Se volete monitorare le attività e l’uso di un pc ci vuole un particolare tipo di programma spia, che sia in grado di monitorare tutti i dati necessari e di rimanere invisibile.
Ne esistono svariati, a pagamento e free. Un programma gratuito che vi indico e` Windows Activity Monitor il quale si installa come servizio di sistema (rimane quindi invisibile) e opera in background.
Questo software registra l’attività e le operazioni svolte sul PC e genera dei report grafici che possono essere visualizzati tramite con un normale browser web sia dal pc stesso che remotamente, da un altro computer.
Esso può essere molto utile per i genitori per monitorare l’utilizzo del pc dei loro figli e per un amministratore o un capo ufficio per controllare le attività di dipendenti e impiegati.

Il software risulta semplicemente configurabile tramite interfaccia web.

I dati vengono presentati suddivisi in schede e ciascuna di esse può  mostrare l’attività relativa a un periodo di tempo o relativa agli utenti in cui vengono visualizzate le statistiche delle ultime cose fatte sul computer e l’uso generale delle applicazioni e dei programmi.

Come spiare le conversazioni della chat di Skype

Skype Phone
Creative Commons License photo credit: re-ality

Skype è uno dei software di messaggistica più difficili da intercettare e da spiare che esistano al momento sul mercato.

Certo è che però, se avete accesso al computer utilizzato per chattare o effetuare chiamate con Skype (e ovviamente l’autorizzazione a svolgere un’attività simile) basta analizzare i file di log, ovvero i registri, creati da Skype, perchè in realtà Skype salva quello che si scrive in chat e i tabulati delle chiamate.

Per vedere tutti questi dati si possono utilizzare vari programmi, io ve ne cito uno completamente gratuito che si chiama SkypeLogView e visualizza i log di Skype.

Vi basta scaricare il programma SkypeLogView,estrarre dall’archivio il file skypelogview.exe ed avviarlo.

Ora vi sarà visualizzata una tabella di dati, che rappresenta il tabultato degli eventi di Skype, ovvero tutti i messaggi inviati e le chiamate. Ogni riga corrisponde ad un messaggio inviato o ricevuto, ad una chiamata in ingresso o in uscita.

L’unico modo per evitare che qualcuno possa farsi gli affarsi nostri andando a guardare i log del nostro Skype è cancella, dalle impostazioni di Skype, nella sezione privacy, tutti i log.