Archivi tag: intercettazione cellulare

Intercettare e spiare un cellulare senza averne accesso

[007/365] - StormTrooperPhone II
Creative Commons License photo credit: SimonDoggett

Ci scrive un’utente ponendoci la seguente domanda:

ciao..ho il problema di molte donne…trovare il modo per leggere gli sms
inviati e ricevuti dal fidnzato e magari anche le foto..cerco un metodo che non
implichi il possesso del telefono anche se momentaneo perche` e` davvero
impossibile e nel caso farei prima a guardarlo..non posso nemmeno
fare richiesta del traffico chiamate all operatore perche arriverebbe un sms sul
telefono…grazie mille.

La nostra utente ha imparato bene ed e` pure sveglia perche` ha esaminato tutte le casistiche, con e senza possesso del cellulare.

Come abbiamo gia` detto, queste cose oltre ad essere illegali perche` fatte senza consenso dell’interessato, sono anche estremamente difficili.

Senza avere accesso al telefono cellulare solo il suo operatore mobile puo` intercettare il suo traffico, e questo a norma di legge lo fa solo sotto esplicita ed autorizzata richiesta dell’autorita` giudiziaria.

A titolo informativo, esistono varie ricerche che dimostrano come il GSM sia intercettabile ma queste prevedono il possesso di costose apparecchiature e di conoscenze tecniche fuori dalla norma anche di un esperto.

L’ultima ipotesi, giusto per non tralasciare nulla e fornire un panorama completo, e` quella di un attacco da remoto sfruttando una vulnerabilita` del cellulare (e qui bisognerebbe sapere il suo modello e versione di software) esattamente come fanno i virus e il malware, ma pure questa e` una sfumatura che richiede grandi competenze tecniche.

Vi ricordo che per tutte le domande esiste il nostro forum in cui otterrete una risposta piu` rapida e sicuamente piu` completa visto che si puo` instaurare una discussione tra utente, rispetto al contatto tradizionale.

Intercettazione in tempo reale di una chiamata cellulare GSM

telecommunication
Creative Commons License photo credit: iboy_daniel

Intercettare una chiamata cellulare, che utilizza lo standard GSM, e` un’operazione molto complessa. Le forze dell’ordine hanno la collaborazione delle societa` telefoniche, ma farlo senza tale aiuto e` un’impresa ardua.

Vi mostro in un video, un ‘apparato tutt’altro uso comune, per l’intercettazione di chiamate GSM e la loro decodifica in tempo reale. Un apparecchio destinato veramente a pochi.

Leggende sul come capire se si ha il telefono sotto controllo

Protected
Creative Commons License photo credit: h.koppdelaney

Si sa che le informazioni false e le leggende, spesso, si diffondono più facilemente della verità. Ed è cosi, che cercando di fare un’informazione corretta e onesta leggo in giro per la rete, in un sacco di siti, molte informazioni false e tendenziose, spesso volte a vendere i prodotti che il sito propone.

Ed ecco un riassunto delle cose più ridicole che ho letto in rete riguardanti il “come capire se il proprio telefono è sotto controllo”.

Esempio 1: “Ricevo delle telefonate mute, anche dette anonime, mi basta fare una denuncia e richiedere di metter sotto controllo, o visionare i tabulati, del telefono di chi penso sia il colpevole.”

Le forze di Pubblica Sicurezza mettono sotto controllo qualcosa solo dietro autorizzazione da parte di un magistrato che ha vagliato le prove presentatogli dagli ispettori che seguono il caso.

Esempio 2: “Digitando  un numero come *#06#sul tuo cellulare e poi controllando il numero di cifre di cui è composto il codice che ti appare sullo schermo si capisce se il cellullare è intercettato”

Iil numero che appare sul display del cellulare quando si digita la sequenza *#06# è l’IMEI (International Mobile Equipment Identity), ovvero un codice alfanumerico in grado di identificare univocamente un telefono cellulare. Usualmente questo è composto da 15 cifre, tuttavia alcuni cellulari visualizzano codici formati da 17 cifre, dove le ulteriori due cifre indicano la versione del software dell’apparecchio.

Esempio 3: “Facendo una sequenza di numeri sul cellulare, se questo effettua una telefonata alle forze dell’ordina, significa che ho il telefono sotto controllo. Inoltre la combinazione non è la stessa su tutti i telefoni.”

La misteriosa sequenza  non è altro che un codice per le chiamate rapide, che sostituisce i numeri d’emergenza come il 113 o il 115 ad esempio. Ed è una funzionalità inserita da alcuni operatori nelle schede SIM. Quindi questa è una gran bufala.

Esempio 4: “Se si mette cellulare acceso vicino ad un apparecchio elettronico, quale ad esempio la radio o la televisione mi accorgo che ci sono di tanto in tanto dei disturbi come quando si sta per ricevere un messaggio o una chiamata, ma non ricevo nulla, vuol dire che il telefono è sotto controllo.”

Per come funziona il sistema telefonico cellulare, il telefono radiomobile deve tenersi in contatto ad intervalli periodici con l’antenna radio. Quindi è normale che ci siano degli scambi dati con il ripetitore anche se noi non riceviamo niente.

Se avete altre simpatiche leggende da raccontare, fatelo lasciando un commento!

Spiare e leggere le chiamate e gli SMS da un cellulare

a curious morning
Creative Commons License photo credit: milena mihaylova

Abbiamo visto vari modi tecnologici, como installare un software spia sul cellulare da spiare, e molti altri ne vedremo per ottenere lo scopo di leggere quali sono le chiamate fatte ricevute e leggere gli SMS.

Ma ragioniamo un attimo sul nostro scopo, questo può essere portato a termine anche in metodi molto banali, senza complicate diavoleria tecnologiche e senza spendere soldi per acquistarle.

Se la persona di cui vogliamo spiare il telefono è una persona a noi vicina, come il nostro fidanzato\a o marito\moglie, vuol dire che sperabilmente passa parecchio tempo con noi, quindi possiamo avere o ancora meglio possiamo crearci delle occasioni per leggere le informazioni che ci interessano direttamente dal suo cellulare.

Provate a pensare a tutte le volte che un cellulare rimane incustodito: quando una persona dorme, fa la doccia, va in bagno, fa da mangiare, ecc..

E se queste situazioni non bastano basta saper crearsele!

Con la calma prendete in mano il cellulare e verificate il registro delle chiamate in entreata e in uscita, gli SMS inviati e ricevuti e le foto scattate.

Se avete ancora più tempo a disposizione potete addirittura estrarre la memory card dal cellulare, copiarla sul vostro computer, e analizzare i dati al suo interno e perfino ritrovare i dati cancellati. Vedremo in un futuro articolo come.

Ma ricordate che mentre fate queste cose, oltre ovviamente a non farvi sorprendere, dovete evitare di alterare il cellulare o di lasciare tracce, il che vuol dire:

– non lasciare applicazioni aperte
– non marcare come letti SMS che non lo erano
– star attenti a non far partire chiamate
– ricordare che il cellulare quando lo spegniete non torna subito nello stato di schermo spento in cui era, ma di solito alcuni modelli prima passano per lo screen saver, quindi potrebbero volerci minuti prima che tutto torni come prima

Ora vi starete chiedendo, ma quindi, come faccio ad avere la certezza che nessuno controlla il mio cellulare quando lo perdo di vista? La risposta a breve in un altro articolo.

Cosa sono i cellulari spia?

iPhone
Creative Commons License photo credit: William Hook

Per porre dei paletti fissi vediamo con un breve, ma esaustivo articolo come conoscere in modo dettagliato cosa sono i cellulari spia e a cosa servono.

E` da molto tempo che giornali e televisioni parlano di questa nuova tecnologia che è arrivata sul mercato della telefonia e dello spionaggio “casalingo”, incuriosendo ascoltatori e lettori, ma senza spiegare cosa sono in realtà e in particolare quali sono i meccanismi e i fattori tecnici in gioco.

Quindi partiamo da una domanda: Che cosa sono i cellulari spia?

I cellulari spia sono in tutto e per tutto, in ogni dettaglio, identici ai comuni apparati di telefonia mobile, ma hanno subito opportune modifiche nel software che utilizzano, diventando dei semplici e funzionali apparecchi per la tutela dei propri beni.

I cellulari spia possono essere utili strumenti per la monitorare il proprio traffico telefonico e il traffico SMS, la localizzazione di veicoli, persone e oggetti, l’ascolto ambientale.

I cellulari spia generalmente dispongono delle seguenti macro funzionalità:

– Intercettazione telefonica
– Ascolto ambientale
– Localizzazione tramite GPS
– Intercettazione e backup SMS

Bisogna sempre tenere presente e ricordare che adoperare questa tecnologia per sorvegliare le persone è assolutamente vietato dalla legge, quindi i cellulari spia devono essere utilizzati per scopi che non vadano a violare in alcun modo la legge, quindi per mero utilizzo personale.

Aspiranti esperti, notizie fuorvianti e false informazioni

Inside the LM
Creative Commons License photo credit: jurvetson

Fare un’informazione fedele e veritiera in materie molto tecniche non è per nulla facile. Richiede competenze, dedizione, studio e ricerca.

Sarà perchè al giorno d’oggi tutti vogliono scrivere qualcosa, o più in particolare perchè molti vogliono guadagnare vendendo aria fritta, che in rete trovare informazioni false per non dire completamente inventate su tecniche per spiare un cellulare, intercettare un cellulare, o in generale spionaggio e intercettazioni se ne trovano a vagonate.

Ad esempio ora, per puro caso, ho trovato questo video, che afferma come vedendo se sono presenti delle lucette, si può capire se un cellulare è spiato da un software spia oppure no.

A chiunque abbia mai smontato un qualsiasi cellulare risulta subito evidente come:

– tali luci (LED) non esistono

– la luce che si vede nel video è quella della normale retroilluminazione

    Quindi questa informazione è totalmente falsa. Chiunque si basi su questa informazione commette un grande errore.

    Medidate, meditate… E affidatevi a fonti di informazioni decenti.